Il coronavirus non ci cambierà, possiamo starne certi. E non lo farà per il banalissimo motivo che l’ha già fatto e continuerà a farlo.
Come Lab121 vogliamo cercare di capire qualcosa in più degli effetti di questa pandemia sulle abitudini e comportamenti delle persone per arrivare a comporre un pacchetto di “buone pratiche”, diciamo così, che ci possa guidare nel nuovo mondo che ci attende. Con o senza coronavirus.

Questo testo apre la pagina Prima e Dopo il Covid-19 dedicata all’indagine promossa da Lab121 dalla fine del mese di marzo 2020 per raccogliere spunti e riflessioni da parte delle persone durante l’emergenza Corona Virus.

La Stampa di Alessandria ha poi dedicato una pagina intera all’iniziativa, uscita nelle edicole di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Dall’articolo di Valentina Frezzato:

I propositi di queste settimane non sono come quelli che si elencano a fine anno. Il periodo è unico, impossibile da immaginare e complicato da gestire, con situazioni inedite, che lo sono ancora di più se sommate: l’isolamento, la distanza, le angosce, le mascherine, i parenti e gli amici malati, i parenti e gli amici che non ce l’hanno fatta, i negozi chiusi, lo smart working, la cassa integrazione, il tempo dilatato. Per quello le risposte al questionario lanciato dal Lab121 di Alessandria, centro di condivisione del lavoro nel cuore della città, per alcuni sono pugni allo stomaco. Sono riflessioni impegnate, profonde. In pochi le hanno prese alla leggera.

https://www.lab121.org/prima-e-dopo-il-covid19/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu