Timeline

C’è il boom della comunicazione: tutti a comunicare che stanno comunicando.

(Altan)

La storia della nostra community (in breve) dall’ideazione a oggi.

2010
Il primo anno di Lab121 è trascorso tra riunioni, incontri di progettazione e la visita a uno dei primi centri di coworking in Italia (The Hub Milano in Via Sarpi).

Dicembre 2010
Fondazione dell’Associazione di Promozione Sociale Lab121 e nascita della community.

2011

Quota 150 soci.
10 eventi e 2 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Wikicrazia, incontro con l’autore Alberto Cottica

Dicembre 2011

Nasce il primo coworking della città di Alessandria: una casa dove collaborare e condividere idee e progetti. All’interno dell’Ex Collegio dei Gesuiti, in via Verona 17, il centro offre un open space con 12 postazioni, una sala riunioni, un ufficio chiuso e una piccola cucina.

2012

Quota 250 soci.
33 eventi e 6 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Foursquare Day

2013

Quota 420 soci.
42 eventi e 12 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Workshop Arduino

2014

Quota 550 soci.
31 eventi e 17 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Speed Meeting

2015

Quota 610 soci.
15 eventi e 13 corsi di formazione.
Evento dell’anno: FabLab for dummies

Marzo 2016

Apre Porto IDEE, il Community Center dedicato a imprese e appassionati di artigianato e innovazione digitale. Lo spazio, promosso in collaborazione con l’Associazione San Benedetto al porto, comprende laboratori di falegnameria e di sartoria, un’area eventi e …

Marzo 2016

… il FabLab di Alessandria: l’officina digitale per la progettazione e la realizzazione di oggetti e manufatti dotato di stampanti 3D, taglio laser, plotter da taglio, fresa CNC, stazione di elettronica, Arduino e tanto altro.

2016

Quota 720 soci.
26 eventi e 12 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Professionisti su Marte

2017

Quota 780 soci.
8 eventi e 6 corsi di formazione.
Evento dell’anno: Benefit Corporation, istruzioni per l’uso

Giugno 2018

Lab121 lascia la sua prima casa! Il coworking si trasferisce all’interno di Porto IDEE per avvicinarsi al FabLab, offrire maggiori spazi dedicati alle postazioni di lavoro, alla formazione e agli eventi.

Dicembre 2018

Grazie a un’importante intervento di riqualificazione della sede, Lab121 può condividere con la community un ambiente open space con 20 postazioni di lavoro, due sale riunioni di 60 mq, oltre al FabLab e a uno spazio eventi di oltre 300 mq. Il tutto, accessibile autonomamente h24 grazie agli accessi elettronici.

2018

Quota 850 soci. 3 eventi e 7 corsi a catalogo. Evento dell’anno: Maker Night (incontri settimanali per maker)

2019

Quota 920 soci. 4 eventi e 19 corsi a catalogo. Evento dell’anno: AppuntaMenti (ciclo di incontri con ospiti), Sportello per Freelance con Doc Servizi.

Marzo 2020

La community Lab121 reagisce alla sfida della pandemia globale, traducendo online le attività formative, sostenendo gli Enti locali gestori dell’emergenza e lanciando l’iniziativa Covid19Alessandria.help.

Giugno 2020

Il centro di coworking riapre, tornano i coworker e riprendono le attività tradizionali; le sale riunioni diventano set per alcune clip musicali mentre lo spazio eventi di Porto IDEE diventa una grande aula studio per gli universitari rimasti senza Biblioteca e aule a disposizione.

11 agosto 2020

All’improvviso MANU CHAO! Una grande sorpresa al coworking Lab121: di passaggio verso Alba per un concerto di solidarietà con gli operatori sanitari, Manu Chao si è fermato ad Alessandria per salutare gli amici della Casa di Quartiere ed è passato a visitare i nostri spazi.

1° novembre 2020

Parte il progetto REPUBBLICA DEI VOLONTARI sostenuto dalla Regione Piemonte. RDV ci vedrà impegnati per 12 mesi, fino alla fine di ottobre 2021, al fianco delle associazioni del territorio e dei giovani della città per lo sviluppo di reti collaborative e iniziative originali.

21 dicembre 2020

Lab121 compie dieci anni! Per festeggiare l’anniversario, i soci 2021 ricevono una tessera con il logo celebrativo, una coppia di auricolari bluetooth firmati Lab121 e una festa online per incontrarsi mantenendo il distanziamento anti Covid-19.

Menu