Telling Stories promuoversi online con lo Storytelling

Aperitivo + presentazione nuovo Ebook scritto da 6 professionisti della comunicazione.

Il libro nasce per aiutare piccole e medie aziende, imprenditori, professionisti, enti pubblici e realtà turistiche a presentarsi, raccontarsi, promuoversi, comunicare con i clienti. Valorizzando la propria attività e scrivendo la loro storia in maniera più efficace e persuasiva.

Appuntamento ad Alessandria, il 28 marzo, presso il lab121 di via Verona 17 ALESSANDRIA.

Dopo la brillante serata di fine febbraio a Torino, la squadra di 6 “storyteller” arriva anche in Alessandria per presentare il nuovo Ebook dal titolo “Telling Stories: buone prassi e interpretazioni di marketing narrativo”.

Il libro spiega perché utilizzare lo storytelling in azienda, quali sono gli elementi fondamentali per costruire una narrazione, in quali modi e con quali strumenti si può fare storytelling d’impresa ispirandosi alle best practices di aziende italiane e straniere.

Nell’era della comunicazione digitale, le istituzioni, le imprese, gli individui e i prodotti non si vendono. Si raccontano. Oggi il marketing – politico, economico, di marca – conta più sulla storia dei brand che sull’immagine o sulle caratteristiche.

Quando ci lasciamo affascinare da un nuovo smartphone o da un capo d’abbigliamento alla moda, non stiamo di fatto comprando una storia? E non è lo stesso quando votiamo i nostri candidati o acquistiamo un nuovo servizio? Sarà per questo che gli spin doctor ci raccontano la vita dei politici come in un racconto. E i manager si servono di aneddoti per motivare i loro dipendenti.

La nuova (non più nuovissima) frontiera si chiama storytelling, strumento di comunicazione grazie al quale ogni persona può farsi ricordare meglio, può cercare lavoro, gestire la propria reputazione, generare appartenenza, rilanciare un territorio o un prodotto.

Persino farsi eleggere. E se l’arte di raccontare storie è nata quasi in contemporanea con la comparsa dell’uomo sulla terra, oggi su questo tema non è sempre così facile chiarirsi. Lo storytelling vive infatti una fase di cambiamento rispetto alle origini, con direzioni poco comprensibili e univoche. Eppure una nutrita schiera di piccoli imprenditori, commercianti e professionisti sarebbe già ben disposta a farne un uso concreto e immediato. Dall’obiettivo di rendere più comprensibile un processo di marketing narrativo – e in parte di semplificarlo, illustrando casi reali – nasce l’idea di riunire in un ebook le esperienze di 6 autori specializzati in differenti campi della comunicazione. «Lo Storytelling è un eroe dei nostri tempi – spiegano gli autori – ma molto spesso è bistrattato e anche un po’ inflazionato.

Per questo abbiamo deciso di condividere con i lettori le conoscenze teoriche e pratiche che stanno alla base dello storytelling. Ne è venuta fuori una guida che aiuterà aziende e professionisti a orientarsi e ad adattare il proprio stile narrativo all’impresa che dovranno raccontare».

Durante l’aperitivo di presentazione (28 marzo 2014, ore 19, presso il centro coworking lab121 di via Verona 17, ad Alessandria), gli autori illustreranno alcune case histories di storytelling applicato al turismo, alla moda, ai prodotti di largo consumo. Spiegheranno inoltre strumenti di approccio emozionale per la comunicazione di un’impresa, di un territorio, di un brand personale.

  • Silvia Badriotto – fondatrice di “Nuovi Turismi”
  • Massimo Benedetti – consulente, storyteller e communication manager
  • Stefania Burra – co-fondatrice della community lab121
  • Alessandro Dattilo – giornalista e direttore di Torino Storytelling
  • Simonetta Pozzi – marketing e social network, fondatrice E-cowork
  • Patrizia Soffiati – social media manager Tre W, fondatrice Cowinning

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu