Affari foto creata da phduet - it.freepik.com

Le tragiche conseguenze della diffusione del covid 19, così come l’impatto economico indotto dalle misure di lockdown e distanziamento sociale, hanno restituito importanza ai dati come elemento su cui costruire risposte adeguate ai bisogni e ai desiderata dei cittadini. In un contesto di grande emergenza sociale come quello che si andrà affermando nei prossimi mesi, la capacità delle Istituzioni, così come degli attori economici del territorio, di pianificare, programmare e realizzare interventi davvero efficaci dipende infatti dalla qualità e dalla quantità di dati, e quindi di informazioni e conoscenza, che gli stessi avranno a disposizione.

La nostra community si è attivata e ha contribuito alla promozione di due questionari rivolti a famiglie e imprese perché crediamo sia necessario affrontare in maniera proattiva la difficile congiuntura socio-economica, allargare l’area di collaborazione e condivisione tra Istituzioni e attori locali, promuovere risposte basate su un’effettiva conoscenza del contesto e delle relative problematiche.

I due questionari:

Il questionario Alessandria come va? declinazione territoriale dello strumento sviluppato e messo a disposizione dal Comune di Reggio Emilia, a titolo gratuito, e secondo i criteri internazionali Creative Commons, rivolto a persone e famiglie del comune di Alessandria.

Il questionario Gli effetti dell’emergenza Covid-19 nella Provincia di Alessandria realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali (DIGSPES) dell’Università del Piemonte Orientale, l’Incubatore di impresa del Piemonte Orientale Enne3 e la Cooperativa Proteina con il patrocinio del Comune di Alessandria e della Camera di Commercio, rivolto a tutti gli attori economici del territorio.

Qui il Comunicato ufficiale del Comune di Alessandria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu